Assistenza Domiciliare

assistenza domiciliare

L'assistenza domiciliare oncologica fornita dallo IOM ha come scopo primario quello di fornire adeguate terapie ed il necessario supporto morale e psicologico al malato ed alla famiglia.
Il nostro intervento inizia subito dopo che il medico curante ha proposto al Distretto Sanitario competente l'ammissione del paziente in ADI (assistenza domiciliare integrata).

Il nostro intervento, su iniziativa del medico curante può svolgersi anche indipendentemente da una richiesta dell'ADI.
In tutti i casi la nostra attività si svolge in sintonia con gli interventi programmati dal medico curante.
Tutte le prestazioni sono completamente gratuite.

L'assistenza domiciliare ai malati di cancro in stato avanzato ed alle loro famiglie è stata effettuata sul territorio di competenza del distretto n.2 dell'Area Vasta 4 di Fermo in tutti i giorni dell'anno, festivi compresi, da una equipe formata da un oncologo, psicologi, infermieri professionali, operatori socio-sanitari e volontari. L'assistenza, completamente gratuita, è stata confortata da consensi e riconoscimenti da parte delle famiglie e dei medici di medicina generale che hanno utilizzato la nostra Onlus.
Soltanto negli ultimi anni gli accessi sui 124 pazienti sono stati oltre 6.000, mediamente 48 accessi per paziente.

Oncologa n. 310
Psicologa n. 316
Infermieri n. 4.348
O.S.S. n. 660
Volontari n.345

L'assistenza domiciliare viene erogata secondo un preciso protocollo che può essere riassunto in questi passaggi:

  1. Richiesta di assistenza domiciliare del Medico di Medicina Generale (ADI);
  2. Accettazione del paziente in ADI;
  3. Attribuzione del paziente allo I.O.M.;
  4. Primo accesso al domicilio del paziente (UVI) , medico di famiglia, dirigente medico ADI, Infermiere IOM);
  5. Stesura del PAI (piano di assistenza individuale)
  6. Notifica del PAI dall'ADI allo IOM (schema già predisposto riepilogativo del PAI con indicazione dei professionisti e del numero di accessi necessari);
  7. Intervento dello IOM entro 24 ore
  8. Lettera di conferma dell'assistenza (PAI) al MMG e al referente familiare;
  9. Reperibilità telefonica operatori professionali 12 ore al giorno;
L'assistenza svolta dallo IOM è di tipo "A" cioè viene svolta tramite Coordinatore responsabile, medico oncologo, infermiere, psicologo, OSS e volontari con competenze socio sanitarie.




Centro di ascolto e di indirizzo per pazienti oncologici e per le loro famiglie

È uno sportello dedicato ai pazienti oncologici, alle loro famiglie e a coloro che si occupano della cura dei malati di tumore.

Questi soggetti possono attivare l'assistenza psicologica mettendosi in contatto con le psicologhe che operano presso lo IOM, le quali provvederanno a delineare i bisogni specifici di ciascun utente e a predisporre un idoneo piano di intervento.

Lo sportello presta attenzione ai malati, fornisce informazioni, offre un supporto medico e aiuta a sbrigare pratiche amministrative.

Se sei interessata/o contatta:

Dott.ssa Silvia Miandro, psicologa-psicoterapeuta, al num. 3401221289

Dott.ssa Barbara Bagalini, psicologa-psicoterapeuta, al num. 3483530458




IOM Donna

IOM Donna

"Perchè ritornare a vivere dopo l'esperienza del tumore è possibile e significa poter trasformare la sofferenza della malattia in un progetto di vita". Questo progetto, realizzato in collaborazione con l'U.O. di Oncologia dell'Ospedale Murri di Fermo, nasce dalla problematica legata al cancro al seno, in considerazione delle importanti ripercussioni psicologiche determinate da tale affezione.

In questo quadro, con la collaborazione di due psicologhe, proponiamo per la durata di un intero anno un percorso psicologico di supporto, completamente gratuito alle donne colpite da tale patologia, finalizzato a ripristinarne una presenza attiva nella famiglia e nella società.



Se sei interessata contatta:
Dott.ssa Silvia Miandro, psicologa-psicoterapeuta, al num. 3401221289
Dott.ssa Barbara Bagalini, psicologa-psicoterapeuta, al num. 3483530458




Informazione e Formazione sanitaria

Informazione Sanitaria

Lo IOM ha lo scopo di perseguire l'interesse generale della comunità alla promozione umana, attraverso la gestione di servizi sociali orientati a dare risposta ai bisogni legati alla patologia oncologica quale si manifesta nelle Marche, ha lo scopo di affrontare nel modo migliore un fenomeno che ha assunto dimensioni e rilevanza di carattere notevole.

In questa ottica, organizzati dallo IOM si sono svolti a Fermo cinque convegni di Oncologia Medica.

Anno 2007 "Oncologia oggi. È già il futuro?"

Anno 2008 "La nuova oncologia. La difficile arte del cambiamento"

Anno 2009 "Il cancro al polmone"

Anno 2010 "Gestione del paziente oncologico tra domicilio e Hospice"

Anno 2011 "Gestione del dolore nel paziente oncologico"

an image
an image
an image

an image
an image



News

20 Novembre 2014

Si è svolto presso il Teatro dell'Aquila di Fermo lo Spettacolo di Cabaret di "Antonio Ornano e Francesco Tomasinelli" direttamente da Zelig!

Leggi tutto

Legge di Stabilità 2015

Art. 15 Erogazioni liberali alle ONLUS
La disposizione è finalizzata ad incrementare, portandolo a 30.000 euro annui, il limite massimo delle erogazioni liberali a favore delle organizzazioni...

Leggi tutto

Novembre 2014

A partire dal 1º Novembre 2014 lo IOM Fermo ha stipulato un accordo con il patronato ACLI di Fermo...

Leggi tutto

Ottobre 2014

Il rinnovo della Convenzione fra lo IOM Fermo e l'Asur Marche per l'Area Vasta 4, garantisce la continuità del servizio di assistenza domiciliare in favore dei malati oncologici.

Site map

Home

Istituto

Sostienici

Attività

Contatti


HTML5 Powered

Istituto Oncologico Marchigiano
Società Cooperativa Sociale a r.l. ONLUS
Iscr: Reg. Nazionale Soc. Coop. Sez. Coop. Sociale al n. A-152284
Reg. della Regione Marche delle Coop. Soc. alla sez. A al n.13 IVS
C.F/Partita Iva: 01695290443
Sede: via Mazzini, 3
Tel. e fax: 0734 621680
Cell. 389 9647047 (Presidente)
e-mail: iomfermo@alice.it

logo IOM
Logo FOM

Copyright © IOM Fermo 2014.
Tutti i diritti sono riservati.